socialitaly

Manager in Affitto

In Uncategorized on April 30, 2011 at 9:35 am

Oggi non è più possibile avere dei manager formati in tutte le aziende, per una serie di ragioni:

  • La crisi economica non consente di operare investimenti in figure ad alta specializzazione che possano portare una vision dinamica a strutture per la maggior parte rigide e vecchie nel loro modo di proporsi al mercato
  • Le dimensioni della maggior parte delle aziende è davvero ridotta, e per tale motivo incapace di sostenere una trasformazione nell’organigramma strutturale che non avrebbe nemmeno senso di esistere dal punto di vista economico.
  • Il mercato del lavoro è mutato in maniera drastica e questo comporta un cambiamento di rotta da parte di tutti :Giovani, Università, Mondo Imprenditoriale e Governo

Questo non vuol dire che il sistema sia autosufficiente ma che occorre trovare un modo in cui l’incontro tra la necessità di rinnovarsi e le giuste competenze possa avvenire. Questo presuppone sia una presa di coscienza da parte delle aziende dell’importanza di manager performanti che possano portare un contributo concreto alla loro crescita in uno scenario oramai mutato.

Dall’altra parte una consapevolezza da parte dei managers di doversi rinnovare sia in termini di preparazione la quale deve essere continuamente rinfrescata e targettizzata alla esigenze che pone il mercato , sia in termini di proposizione dell’offerta in cui il rapporto contrattuale con l’azienda non è più un matrimonio basato sulla persona bensì sul progetto.

Già nei primi anni 2000 la figura dell’Interim Manager faceva la sua comparsa, oggi la crisi sta accelerando questo processo , tanto è vero che le Società di Head Hunting si stanno specializzando nella ricerca di tali figure, creando delle e vere proprie strutture ad hoc.

Anche il nostro Paese si presta a questo tipo di crescita proprio per la morfologia del tessuto imprenditoriale formato essenzialmente da PMI.

I vantaggi sono molteplici:

  • Il costo: Un rapporto basato su presupposti contrattuali di breve o medio termine basato su uno o due obiettivi specifici ha un impatto sul conto economico dell’azienda completamente diverso
  • Obiettivi certi da entrambe le parti: Si lavora sulla quotidianità avendo ben in mente che c’è un obiettivo di breve ed uno di lungo termine da raggiungere in un determinato tempo
  • Il manager che si pone sul mercato in tal senso investe sulla sua attività con attenzione al profitto creando i presupposti per guadagni più alti.
  • Può essere un ottimo modo per costruire anche un matrimonio duraturo basato su una sana convivenza già sperimentata.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: